Tillanza bella, decorativa e divertente. Quasi 500 specie di piante erbacee, terrestri o epifite perenni, provenienti dalle zone tropicali e subtropicali del Nord e Centro america dove, allo stato naturale, vivono aggrappate alle cortecce degli alberi, sulle pietre e persino sui cavi della luce. Si adattano perfettamente e facilmente a diventare piante casalinghe, assorbendo tutto quello di cui necessitano dalle foglie (la luce e l’umidità) da ciò la denominazione di Piante d’Aria. Hanno la caratteristica di alimentarsi di radiazioni (elettrostatiche e elettromagnetiche) e quelle che possono ferire la nostra AURA. A comprova si osservi l’accelerazione della loro crescita se posizionate vicino ad un computer, televisore ed impianto Hi-Fi. Secondo le comprovate teorie da innumerevoli esperimenti di Pfeifer la tillanza, insieme al crescione, ha una notevolissima capacità di assorbire sostanze nocive presenti nell’aria e trasformarle in ferro - secondo l’affascinante legge della trasmutazione delle sostanze. Non richiede di essere interrata, in quanto non ha apparato radicale, ma semplicemente posizionata su un piano/scrivania vicino alla fonte di radiazione e nebulizzata periodicamente con acqua sulle foglie. Nei paesi di origine è d’uso donare la Tillanza alla persona cara.